Best Western: come prendersi cura del viaggiatore evoluto

Allianz MiCo
12.02 - 14.02 2023

News

Best Western: come prendersi cura del viaggiatore evoluto

Uno dei primi gruppi alberghieri in Italia a porre l’accento al tema della sostenibilità ambientale racconta le proprie strategie per il 2022.

Anche le strutture ricettive puntano sulla sostenibilità per “coccolare” ospiti sempre più consapevoli. Molte le azioni intraprese da Best Western, per esempio, per rendere il turismo sostenibile nei propri hotel: “Da ormai 10 anni gli hotel del gruppo hanno aderito ai nostri programmi per la sostenibilità, StayForThe Planet e Stay PlasticLess due piattaforme che assicurano controllo e attenzione ambientale sull’impatto dell’attività di ciascuna struttura del nostro gruppo” dichiara Sara Digiesi, Chief Marketing Officer BWH Hotel Group Italia.

 

Le azioni mirano a prendersi cura del viaggiatore evoluto e consapevole: “L’attenzione all’ambiente con Stay for the Planet e più di recente un accordo con Too Good to Go contro lo spreco alimentare sono progetti concreti attivi per i viaggiatori contemporanei. Inoltre, con la pandemia, abbiamo attivato i programmi per sanificazione, igiene e distanziamento con Special Protection anche grazie al ricorso alla tecnologia con piattaforme di pagamento e digitalizzazione del check-in. Ascoltiamo periodicamente i nostri ospiti anche grazie ai nostri programma fedeltà che globalmente contano oggi 48 milioni di iscritti”.

 

“Nel 2021 abbiamo avuto un’ottima estate e performance positive fino al rallentamento del mercato di dicembre.  Abbiamo però continuato proficuamente l’attività di sviluppo del network e affiliazione: 11 strutture sono entrate nel gruppo alcune delle quali da subito operative sui sistemi”.  Di queste, sei sono già prenotabili: tre strutture a Vico Equense (Axidie Resort, Axidie Residence e Le Ancora), l’Hotel Raffaello a Roma e l’Hotel Oasi a Levanto. L’offerta del Gruppo è molto apprezzata in destinazioni turistiche di grande richiamo quali Levanto, Sorrento, Santa Margherita Ligure nonché il nord della Sardegna. 

 

E quali sono le previsioni per l’estate 2022? “Stiamo riprendendo le attività consuete, i nostri hotel sono tutti aperti. Arrivano segnali anche dai mercati internazionali di prossimità: nel mese di febbraio rileviamo buone previsioni già per la primavera. Siamo fiduciosi che anche la partecipazione a BIT sarà di supporto: è la prima reale occasione di incontro in presenza con importanti clienti che hanno confermato la presenza anche dall’estero” conclude Sara Digiesi.